Summit di bassezze !


Receipt for membership of Silvio Berlusconi to...

Image via Wikipedia

Non era affatto mia intenzione riprendere il discorso sul nostro primo clown perché arcistufo di vedermi rappresentare da un tale individuo e  da una tale maggioranza di venduti.  Ma l’esito dell’incontro con l’altro nano politico , il consorte di Carlà , mi obbliga almeno per tre ragioni a riprendere il discorso. Pur avendo vinto ampiamente la scommessa annunciata ,non posso restare indifferente di fronte a questa pochezza, mancanza di lungimiranza, mancanza di strategia , sottomissione bella e buona degli interessi nazionali  al  sopravvivere, a dispetto di tutto, del Sig. Berlusconi.

Mi era  chiaro che i due avrebbero per loro debolezze provato a mostrare un “entente” che nella realtà  non esiste. Infatti proprio il giorno dell’incontro, Lactalis alle ore 9.30 lanciava un’OPA  (come aggiunto nel blog di ieri alla 13 di oggi) sul restante azionariato per acquisire la maggioranza assoluta di Parmalat. Alle ore 11 Sarkò e la sua ciurma di ministri arrivavano a Roma. Il governo italiano, Berlusconi stesso, erano stati avvertiti anticipatamente della mossa di Lactalis ed avevano dato l’assenso. Altro che le piccole trovate di Tremonti. La difesa del patrimonio strategico alimentare nazionale……???? 

Povera Italia, se questi sono coloro che devono difendere gli interessi nazionali, tra 5 anni non avremo più spazio di manovra in Europa.

Bombardamenti? Il grande imprenditore di se stesso riesce sempre a mostrare  il proprio  lato di furbetto del quartierino. Si concilia con il ritorno al bombardamento , richiesto a gran voce da USA e GB /Fancia. Siamo nell’Alleanza Atlantica ed anche il povero Napolitano ha dovuto piegare la testa e sostenere il buffone. Ma, e qui c’é un ma……Vedremo in Parlamento. Come al solito la Costituzione viene raggirata. La responsabilità del Governo é in gioco di fronte all’opinione pubblica, ostile da sempre su questo tema.   La Lega lo comprende e vuole cavalcare la tigre su un tema  ad alto valore simbolico ed elettorale.  Quanto a Draghi persona eccellente ,uno dei rari “commis d’état”  italiani oggi degno di assumere la  carica di primo ministro, largamente gettata nel cesso dall’attuale responsabile per conclamata indegnità nel rappresentare la totalità dei cittadini . Ricordo a coloro che non sono in grado di leggere il comunicato francese le parole usate dalla presidenza francese”Noi sosterremo la candidatura Draghi , non in quanto italiano, ma quanto professionalmente capace.”   Quindi l’italiano, in quanto tale, non ha di che esserne soddisfatto.

Spiace il vedere come questo supposto scambio tra Lactalis e la nomina di Draghi aggiunga confusione e derisione ad una situazione ormai fuori controllo.

Ciò per la semplice ragione che in un incontro privato avvenuto in Marzo tra Sarkò e Draghi a Parigi gli era già stato dato il placet per la BCE.  Dopo che l’altro  era provenuto dalla Germania in Febbraio. Il Financial Times aveva incoronato, ancor prima del governo inglese, Draghi come miglior candidato.

Quindi il coinvolgere Draghi in questa Caporetto dell’esecutivo sulle questioni di politica estera per mostrare capacità politica è ,oltre che stupido,  FALSO  ! Infine un’ ulteriore ragione per smascherare questo rappresentante supremo  delle furberie nazionali   é il vedere come sfrutti e derida  il principio assoluto della sovranità popolare.

La questione nucleare. Ebbene ,la moratoria serve per non far votare gli italiani, per evitare che  una pietra tombale sia messa sulla materia . Ed allora ecco che si usa  per far decantare la paura e ripresentare il progetto tra due anni . Spiegazione : gli italiani non sono maturi, loro non sanno che non se ne può fare a meno. Ecco il rispetto che questo governo ,tutto , ha della sovranità ed in ultima anlisi della democrazia.    E di fronte al suo pari, demiurgo transalpino, che é il primo interessato alla continuazione del programma nucleare ammette il disegno. L’accordo prevede sia  la Francia , secondo questo marciume di politica di scambio,ad  essere il principale beneficiario del progetto . Si tratta all’incirca di 300 miliardi di euro in 20 anni. Per acquisire centrali di terza generazione il cui prototipo realizzato in Finlandia dai francesi é ora in arresto da Febbraio 2010 per manifeste problematiche. Altro che sicurezza. E’ increscioso vedere governare un paese con una tale manifesta approssimazione.

E qui non si tratta né di ideologie,  o di appartenenza politica. No, semplicemente di vedere vanificato il lavoro e la vita di milioni d’italiani a prescindere dal voto da loro espresso.

Ecco quindi come i due presidenti in cerca di autorevolezza, ormai perduta da entrambi , riescono comunque a farsi beffe della sovranità popolare e dell’opinione pubblica di entrambi i paesi. 

Per quanto tempo ancora il popolo italiano dovrà sopportare un tale stato di cose?

Mi auguro che quanto  affermato dal clown , e cioé l’ importanza nazionale delle elezioni milanesi,  si avveri…….Dopo un ballottaggio  la sinistra onesta possa tornare  al Comune. Questo semplice segnale darebbe il via al rompete le righe di quest’armata brancaleone che é oggi il PDL.

Ma soprattutto ci permetterebbe di riprendere il cammino ormai perduto. Certo resta un grosso problema. Le valanghe d’incompetenti ,politici e non, messi dal governo a fare gli amministratori della cosa pubblica a qualsiasi livello. Bene, un potente suggerimento qualora si addivenisse ad un cambio dell’esecutivo.

Non é da me utilizzare il linguaggio dell’allora vittoriosa armata, vi ricordate? “non faremo prigionieri”.   In effetti siamo tutti prigionieri di un sogno andato a male  che ci tiene da troppi anni nel limbo…… 

Qualunque sia la coalizione vincente, deve far funzionare ,fin nei minimi gangli del processo decisionale, lo spoil system ,per toglierci dalle palle quei circa 3000 leccac…. che sono stati inseriti per oleare il sistema a livello di istituzioni nazionali, per non pensare a quelli regionali …… Per essere certi che quando le riforme ,quelle vere , non quelle annunciate ripetutamente e mai realizzate, saranno varate e  non vengano boicottate con ostruzionismi burocratici .

E poi mi si dice che sono pessimista…..

Buona vita a tutti.

Annunci

Informazioni su exult49

JOHNS HOPKINS UNIVERSITY - MANY DIFFERENT LIVES- MORE THAN HALF SPENT ABROAD- CRITIC OF THE NOWADAYS ITALIAN WAY OF THINKING NEVERTHLESS OPTIMISTIC ! Leggete, il quotidiano del blog "free": "The exult49 Daily". www.paper.li/exult168/131966546
Questa voce è stata pubblicata in europa, politica-economia, relazioni internazionali e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.