IN FAVORE DELL’EUTANASIA PER UNA DIFESA DEI DIRITTI INDIVIDUALI


L’Associazione Luca Coscioni ed il Partito radicale rilanciano il dibattito sull’eutanasia prendendo lo spunto da uno spot prodotto dal gruppo australiano “The works” per Exit International.Questo video di 34 secondi era diretto al pubblico australiano e canadese.

Censurato in Australia,ammesso in Canada, il mesaggio originale é di tono semplice e corretto.La versione italiana ha la voce di Toni Garrani e la dichiarazione é pacata e pone in luce il diritto del singolo riguardo alla propria scelta. Infine ripropone  un dato Eurispes di dominio pubblico che ci dice come il 67% degli Italiani sia a favore della legalizzazione dell’eutanasia.

Strano paese questo, dove la chiesa cattolica romana si arroga il diritto con i suoi 23% di fedeli praticanti di decidere per una stragrande maggioranza di cittadini . Strano paese questo dove, come al solito, i cattolici in Italia si scordano 7 comandamenti su 10 quotidianamente.

Strano paese questo dove, il Primo Clown che rappresenta degnamente questa pseudo/maggioranza elettorale ,pur di ricercare consenso, sia alla costante ricerca del supporto della fede “elettorale” e delle varie lobbies che glielo assicurano come : Conferenza Episcopale,Comunione e Liberazione ,Opus Dei  e per non farsi mancare nulla trova pure il mezzo di fare donazioni governative al Don Verzé del S.Raffaele, con i nostri soldi di contribuenti,non con i propri.

Personalmente trovo che quest’iniziativa  umanitaria dell’Associazione Coscioni rivesta un profondo senso etico e morale, al di là di quanto possa sostenere al riguardo la chiesa cattolica romana che scopre il sentimento profondo della “pietas” solo a fasi alternate!

Il “diritto inalienabile” di un individuo di poter scegliere la propria morte, di poter decidere in piena e totale autonomia da qualsiasi potere religioso e/o governativo di non divenire un vegetale nelle mani di estranei ,alla mercé di altri.

Solo l’Italia, con i suoi bizantinismi giuridico-morali di stretto interesse elettorale ed un cattolicesimo bieco ed ottuso, rimane in Europa in difesa di ciò che “loro” intendono per vita!Ma quale vita?Vita é manifestazione intellettiva ,manifestazione di volontà dell’essere e dell’IO!

In un Paese civile e laico ogni cittadino ha il diritto di scegliere. Non costringerò mai nessuno a condividere i miei pensieri ed aderire alla mia personale convinzione,ma nessun credo  monoteistico deve imporre a me il proprio credo e pratica religiosa.

Se i cattolici, i musulmani e gli ebrei desiderano seguire i loro dei ed i loro comandamenti che lo facciano in totale libertà ed autonomia.

Io pretendo di essere dio di me stesso e nessuno può, all’infuori  di me, decidere della mia vita ,o della mia morte.

Per quanto crudo possa essere questo linguaggio ,questa é l’essenza stessa del libero arbitrio, quando alcun danno é arrecato al prossimo dalle mie scelte personali!              Sarete costretti a prendere residenza all’estero se volete poter decidere voi stessi della vostra vita!

Ed il mio é un invito alla più totale disobbedienza civile!Prendete residenza all’estero e sarete fuori dalla portata delle grinfie di questi accattoni moralisti ,finti intellettuali della Magna Grecia, che con le loro “credenze” obbligano migliaia di italiani (quelli che possiedono i mezzi finanziari e l’informazione necessaria,al solito provvedimenti classisti….) a fare i viaggi della speranza per avere dei figli (procreazione assistita) circa 24.500 coppie nel 2009, ed ora anche per poter morire in “santa pace” in una clinica svizzera,o olandese,o danese.

Non si rendono conto questi accattoni che la libera circolazione dei cittadini in Europa è un dato definitivo.Che non ci sono più le sbarre ai confini,se non nelle menti di questi mentecatti che pretendono di legiferare sulla vita e morte dei loro concittadini.

Anche in questo caso, come potete constatare, i privilegi esistono grazie a questi uomini immorali che di fronte alla pietà rispondono con le regole ..! Non certo le loro, bensì quelle valide per gli altri!

Buona vita e pace a tutti. 

Annunci

Informazioni su exult49

JOHNS HOPKINS UNIVERSITY - MANY DIFFERENT LIVES- MORE THAN HALF SPENT ABROAD- CRITIC OF THE NOWADAYS ITALIAN WAY OF THINKING NEVERTHLESS OPTIMISTIC ! Leggete, il quotidiano del blog "free": "The exult49 Daily". www.paper.li/exult168/131966546
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.